Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 

Weisshorn (4'505 m s.l.m.)

Il Weisshorn, situato sopra la località di Randa, è considerato uno dei quattromila più importanti delle Alpi. Sebbene il Weisshorn non possa concorrere con il Cervino per la sua forma, il monte si erge piuttosto libero e rappresenta con tre creste e pareti una piramide abbastanza regolare che supera persino il Cervino. Nel 2011 si terrà il 150esimo anniversario dalla prima scalata.

Origine del nome
La parete nord del Weisshorn, ben visibile da Randa, è sempre ricoperta dalla neve.

Storia / leggenda
Il 2011 diventerà un anno particolare per Luzius Kuster, il custode della capanna del Weisshorn poiché sarà l'anno dell’anniversario: infatti, 150 anni fa il Weisshorn è stato scalato per la prima volta e 111 anni or sono è stata costruita la capanna alpina del Weisshorn, cosicché Luzius festeggerà il suo 45° anno in quanto custode della capanna. Nel 1966, appena vent’enne, giunse “per amore per la natura”, per una stagione estiva alla capanna del Weisshorn, dove rimase, non da ultimo per la generosità del suo datore di lavoro, che, per decenni, gli consentiva di assentarsi in estate.

Altezza

4'505 m.s.l.m.

Prima ascensione

19 agosto 1861

Primi scalatori

John Tyndall, Johann Joseph Benet, Ulrich Wenger
La prima scalata del Weisshorn è avvenuta il 19 agosto 1861 da parte di John Tyndall, Johann Joseph Benet di Steinhaus VS e Ulrich Wenger attraverso la cresta est, la via normale che viene seguita oggi.

 

Informazioni per gli escursionisti

Diversi suggerimenti per escursioni con vista sulla montagna

Le escursioni da Zermatt / Randa fino alla Weisshornhütte
Possibilità di raggiungere Randa con la Matterhorn Gotthard Bahn.

Offerte di ferrovie di montagna

Ristoranti a Täsch / Randa, Weisshornhütte

Informazioni per gitanti

Informazioni sulle diverse vette

Da Sunnega si gode una vista stupenda sul Weisshorn
Con il Sunnegga Express Zermatt - Sunnegga - Zermatt

Passeggiate corte e facili o escursioni

Sunnegga - Tuftern - Sunnegga

Informazioni per guide alpine / alpinisti

Località a valle

Zinal (1’675 m s.l.m.)
Randa (1’450 m s.l.m.)

Punto di partenza

Cabane de Tracuit (3’265 m s.l.m.)
Weisshornhütte (2’932 m s.l.m.)
Schalijoch-Biwak (3’780 m s.l.m.)

Diversi percorsi

Cresta est

  • Grado di difficoltà: scala francese: AD; con grado di difficoltà III UIAA arrampicata su roccia
  • Tempo necessario: 7 ore
  • Punto di partenza: Weisshornhütte (2'932 m)
  • Località a valle Randa (1'408 m)

Parete NNO

  • Grado di difficoltà: scala francese: AD+; con grado di difficoltà III+ UIAA arrampicata su roccia
  • Tempo necessario: 8 ore
  • Punto di partenza: Cabane de Tracuit (3'256 m)
  • Località a valle: Zinal (1'675 m)

Cresta sud-ovest o Schaligrat

  • Grado di difficoltà: scala francese: D; con grado di difficoltà IV UIAA arrampicata su roccia
  • Tempo necessario: 5 ore
  • Punto di partenza: Schalijochbiwak (3'780 m)
  • Località a valle: Zermatt (1'614 m)

Punti di rifocillamento / capanne alpine

Cabane de Tracuit (3’265 m s.l.m.)
Weisshornhütte (2’932 m s.l.m.)

Esperienze di guide alpine / suggerimenti

Sulle tre grandi pareti del Weisshorn, la roccia spesso ha una cattiva qualità. Per questo motivo i suoi fianchi, spesso ghiacciati e a rischio di caduta sassi, vengono scalati solo raramente. Solamente il Younggrat, una cresta che scende dal Gendarme della cresta nord verso ovest, è un percorso abbastanza sicuro. Nell’agosto 1888, durante uno dei primi tentativi di scalata della vetta passando dalla parete ovest, il noto scalatore di Monaco George Winkler perse la vita. Winkler rimase disperso fin nel 1956 fino a quando le sue spoglie furono ritrovate sul ghiacciaio del Weisshorn.


Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch