Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 

Zinalrothorn (4'221 m s.l.m.)

Lo Zinalrothorn si trova tra la valle Nikolai e la valle d’Anniviers, situata ad Ovest, a solo pochi chilometri dal Weisshorn e dalla Dent Blanche. La sua maestosa vetta si erge, leggermente storta, verso il cielo e la sua roccia è di ottima qualità. Lo Zinalrothorn è una classica vetta, meta di scalatori, con un grado di difficoltà di livello 3, il che significa che i percorsi di arrampicamento non sono ancora ripidi e gli appigli piuttosto grossi. La Rothorngrat (cresta SO) viene considerata una delle più belle scalate su roccia di tutta la regione di Zermatt.

Origine del nome
Il nome dello Zinalrothorn deriva dal Comune di Zinal, situato nella Valle d’Anniviers. Fino all’avvento del turismo alpino il monte portava tuttavia il nome Moming, dal ghiacciaio Moming, situato a Nord dello Zinalrothorn.

Storia / leggenda
Probabilmente non esiste una relazione escursionistica sullo Zinalrothorn in cui non venga menzionata la placca Biner della cresta SO. Essa viene attraversata con una corda posta sopra una crepa diagonale verso sinistra in alto e assicurata con dei ganci. Il nome deriva dalla guida alpina di Zermatt Joseph Marie Biner che, proprio in quel punto, nel 1894 ebbe un incidente assieme ad un escursionista.

Altezza

4'221 m.s.l.m.

Prima ascensione

22 agosto 1864

Primi scalatori

Florence Crawford Grove, Melchior Anderegg, Leslie Stephen, Jakob Anderegg

 

Informazioni per gli escursionisti

Diversi suggerimenti per escursioni con vista sulla montagna

Escursione da Zermatt alla capanna del Rothorn

Offerte di ferrovie di montagna

Edelweiss, Trift, Rothornhütte

Informazioni per gitanti

Informazioni sulle diverse vette

Da Sunnega si gode una vista stupenda sullo Zinalrothorn
Con il Sunnegga Express Zermatt - Sunnegga - Zermatt

Passeggiate corte e facili o escursioni

Sunnegga - Tuftern - Sunnegga

Informazioni per guide alpine / alpinisti

Località a valle

Zinal (1’675 m s.l.m.)
Zermatt (1’620 m s.l.m.)

Punto di partenza

Rothornhütte (3’198 m s.l.m.)
Cabane Du Mountet (2’886 m s.l.m.)

Diversi percorsi

Le tre creste offrono delle belle scalate di un livello di difficoltà medio. Accanto alla via scelta dai primi scalatori, ossia quella che passa dalla cresta nord, vi sono quelle più facili della cresta SO (III (soste), altrimenti II e I) e il Rothorngrat (cresta SO, IV (sosta breve), III+). Punto di partenza per la cresta SE e quella SO è la capanna del Rothorn, ad un’altezza di 3'198 m s.l.m, e per il Rothorngrat la Cabane de Mountet, situata a 2'886 m s.l.m..

Punti di rifocillamento / capanne alpine

Rothornhütte (3’198 m s.l.m.)
Cabane du Mountet (2’886 m s.l.m.)

Esperienze di guide alpine / suggerimenti

Dopo la prima cresta di neve, scalare la prima parte di roccia e poi attraversarla in direzione orizzontale a sinistra. A partire dal buco nel ghiaccio (tavola commemorativa), scalare la placca sempre a sinistra, mai nel couloir. Portare sempre con sé i ramponi fino alla vetta e non lasciarli per strada.


Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch