Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 

Strahlhorn (4190 m s.l.m.)

Lo Strahlhorn si situa nelle vicinanze di Saas-Fee, a metà strada tra il gruppo del Mischabel e il Monte Rosa, a pochi chilometri dal confine di stato italiano. L’altezza della vetta è di 4'190 m s.l.m. 

Derivazione del nome 
Nello Strahlhorn si è sempre fatto un ricco bottino di aghi di quarzo che, nel dialetto di Zermatt viene denominato “Schtrâle“. Da qui è derivato il suo nome attuale, anche se la montagna attualmente è completamente coperta dai ghiacciai.

Altezza

4190 m s.l.m.

Prima ascensione

15 agosto 1854

Primi scalatori

Christopher Smyth, Ulrich Lauener, Edmund J. Grenville, Franz-Josef Andenmatten

 





Informazioni per gli escursionisti

Diversi suggerimenti per escursioni con vista sulla montagna

Felskinn (Balm) – Rifugio Britannia

Informazioni per gitanti

Informazioni sulle diverse vette

Saas-Fee – Felskinn (Balm) – Mittelallalin (Metro)

Informazioni per guide alpine/alpinisti

Località a valle

Saas-Fee (1803 m s.l.m.)

Punto di partenza

Rifugio Britannia (3030 m s.l.m.)

Diversi percorsi

Punto di partenza per la salita al rifugio Britannia a 3'030 m s.l.m., che è raggiungibile da Saas-Fee.

Punti di rifocillamento / capanne alpine

Rifugio Britannia (3030 m s.l.m.)

Esperienze di guide alpine / suggerimenti Lo Strahlhorn è una meta molto amata dagli escursionisti con gli sci. Un’escursione che richiede l’equipaggiamento adatto. In caso di cattivo tempo, l’escursione può procurare difficoltà d’orientamento. Attraverso il passo dell’Adler sussiste la possibilità di scendere a Zermatt. (Ghiacciaio del Findel - Gant - Riffelalp - Zermatt)


Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch