Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 

Obergabelhorn

L’Obergabelhorn fa parte dell’imponente catena di 4000 fra la Nikolaital e la Val d'Anniviers, da sud-ovest verso nord-est: la Dent Blanche, l’Obergabelhorn, lo Zinalrothorn e il Weisshorn. Notevole la differenza fra la parete nord e quella sud: la parete nord è completamente ricoperta di neve e ghiaccio ed è di forma piramidale uniforme. La parete sud, volta verso la Nikolaital, è rocciosa e presenta la forma a forcella.

Origine del nome
Nella parte sud-est della vetta si erge un gendarme (terrazzino erboso), che insieme al punto più alto forma una forcella.

Altezza 4063 metri s.l.m
Prima ascensione 06 luglio 1865
Primi scalatori Francis Douglas, Peter Taugwalder, Joseph Vianin


Prima ascensione
La prima ascensione è stata effettuata il 6 luglio 1865 da Adolphus Warburton Moore, Horace Walker e Jakob Anderegg, un precursore dell’alpinismo moderno. Anche su questa vetta, come per il Cervino, c’è stata gara per la prima ascensione. Con un solo giorno di ritardo   Francis Douglas, Peter Taugwalder e Joseph Viennin scalarono l’Obergabelhorn. Una settimana dopo, Francis Douglas perse la vita nella prima ascensione del Cervino.

Storia/leggenda
Stiamo cercando una storia vera su questa montagna. Ci invii una storia e, con un po’  di fortuna, può vincere una cena a Zermatt del valore di CHF 150.--!
Fra tutte le storie inviateci, vincerà la migliore. Una sola possibilità di vincita per partecipante.


Informazioni per escursionisti

Diversi suggerimenti per escursioni con vista sulla montagna

Matterhorn-Trail
Schwarzsee paradise - Zermatt

Informazioni per gitanti

Informazioni sulle diverse vette  

Da Sunnegga si gode di una vista stupenda sull’ Obergabelhorn.
Con il Sunnegga Express Zermatt-Sunnegga-Zermatt

Brevi e facili passeggiate o  escursioni

Sunnegga-Tuftern-Sunnegga

 

Informazioni per scalatori/alpinisti

Località a valle

Zinal (1675 metri s.l.m)
Zermatt (1620 metri s.l.m)

Punto di partenza

Rothornhütte (3198 metri s.l.m)
Cabane Du Mountet (2886 metri s.l.m)
Arben Biwak (3224 metri s.l.m)

Diversi percorsi

La via normale porta dalla Rothornhütte (3198 m) passando dal Triftgletscher (ghiacciaio del Trift) per arrivare sulla spalla della Wellenkuppe (3909 m), in facile arrampicata (III-) e seguendo la marcata cresta est-nord-est sul grande gendarme (Klucknerturm, corde fisse) alla vetta. Si tratta di un tour combinato d’alta quota (III+, ghiaccio fino 50°, AD-). Ulteriori interessanti ascensioni sono l’Arbengrat (cresta ovest sud-ovest , III+, AD) e la parete nord (ghiaccio 55°) fortemente ghiacciata e solo raramente frequentata.

Punti di rifocillamento/capanne

Rothornhütte (3198 metri s.l.m)
Cabane Du Mountet (2886 metri s.l.m)
Arben Biwak (3224 metri s.l.m)



Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch