Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 
siete qui: _ Home _ Novità/eventi _ Presscorner _ histoires_de_zermatt

“Ritorno al futuro”

Grand Hotel Zermatterhof 

Senza tempo, elegante e profondamente radicato nella tradizione di Zermatt: il Grand Hotel Zermatterhof. L’ala Est è stata ora ristrutturata, quattro grandi suite e una camera doppia deluxe sono state ampiamente rinnovate. Lo stile alpino tradizionale e al tempo stesso moderno delle due suite chalet lascia a bocca aperta: legni chiari di abete rosso e abete bianco che rivestono soffitti e pareti, l’ardesia scura del camino, arredamento in legno di noce e pelle e cassapanche originali tipiche del Vallese risalenti al XVIII secolo, armadi a cabina e il design PC su richiesta. Nei caminetti la fiamma è alimentata con alcol biologico. 

Kalbermatter`s Apparthotel Firefly
 
È stata l’inaugurazione più spettacolare della stagione: il 6 dicembre l'hotel Firefly, la Casa dei quattro elementi, ha aperto le sue porte. Situato nelle immediate vicinanze della stazione a valle del Matterhorn Express, l’albergo a 4 stelle è sinonimo di lusso e life style: un’oasi di benessere, immersa nello stupendo panorama delle nostre montagne. L’albergo può ospitare fino a 68 persone, in appartamenti da 4,5 o 2,5 camere e suite da 30 m2. L’ammiraglia: la suite del fuoco con quattro camere da letto separate, tre bagni e cucina design con gruppo di cottura ad isola. I 380 metri quadrati della zona benessere e fitness sono attrezzati con docce rivitalizzanti, piscina interna in acciaio inox con illuminazione colorata, sauna, bagno turco con aromaterapia realizzato in granito e piastrelle di vetro, bagno di vapore con acqua salina, grotta del ghiaccio. Servizio VIP. http://www.firefly-zermatt.ch/ 

Hotel Monte Rosa
 
Fondato da Alexander Seiler, pioniere del settore alberghiero, l’Hotel Monte Rosa è, come nessun altro hotel, il simbolo dell’alpinismo britannico del XIX secolo. Nel 2008 sono stati effettuati ampi lavori di ristrutturazione: il sesto piano è stato ampliato con tre lussuose suite, ciascuna con due camere da letto e una superficie abitabile di oltre 110 m2; le camere del quarto e del quinto piano sono state rinnovate ed ampliate. Accedere alla hall dell’albergo al piano terra è come compiere un viaggio a ritroso nel tempo, con la reception situata nello straordinario “Salon bleu”. La zona di check-in è allietata dal piacevole scoppiettio del caminetto. Nell’Edward’s Bar Café si possono ancora ammirare i resti dell’impianto originario della “Locanda Lauber” del 1839. http://www.seilerhotels.ch/monte-rosa/ 

Hotel Alex: modernissime sale per congressi e seminari 

“Crystal”, “Matterhorn”, “Breithorn”, “Alphubel” ed “Edelweiss”: questi sono i nomi delle sale, con una capacità rispettivamente di 200, 70, 70, 50 e 20 persone. I soffitti lignei sono stati realizzati nel laboratorio di falegnameria dell’Hotel Alex. Le stanze sono accoglienti e ricche di atmosfera. Il ristorante è stato completamente rinnovato. Nella nuova taverna “Bodegas Bacchus” scoppietta il fuoco del camino. Il vino viene mantenuto al fresco in divisori di pietra. Al centro della sala domina il tavolo di legno più lungo di tutta Zermatt. Anche l’atrio dell’hotel e la terrazza sono stati rinnovati. 

Coeur des Alpes
 
Sono state realizzate sei nuove loft e una penthouse per 6 persone. Le loft hanno una superficie massima di 70 metri quadrati con soffitti alti 4,40 m, stanza da bagno aperta, galleria di vetro e terrazza con vista sul Monte Cervino. "Living Spa" sottolinea il lato comunicativo della spa. Un hamam per un trattamento purificante comprende tutte le ultime tendenze del settore del wellness: pestemal, bingül, kese, lif, rhassoul e zona di rilassamento. Un assoluto piacere per tutti i sensi. L’apertura della nuova opera dell’artista Heinz Julen è fissata per il 27 dicembre 2008. 

Alpine Residence Hotel Mirabeau
 
Il ristorante dell'edificio principale è stato ampliato verso Sud, sul lato della terrazza. Situato nel centro del paese, l’albergo ha un grande prato antistante. Nella zona benessere del Mirabeau, l'"Alpinen Refugium", non soltanto è possibile prenotare una sauna privata, ma si può addirittura navigare… In Internet, naturalmente. http://www.hotel-mirabeau.ch/ Altre novità wellness Gli impianti di idromassaggio realizzati da Lauber IWISA presso l’Hotel Post hanno ricevuto il primo premio al BSW Award 2008. Il riconoscimento, conferito a livello Europeo, è stato assegnato a Berlino. http://www.hotelpost.ch/de/bars_clubs/

 
I letti più stravaganti di tutta Zermatt
 

Pernottamenti sul Piccolo Cervino
 
È la vetta meglio collegata di tutta Europa: il Piccolo Cervino nel comprensorio sciistico del Matterhorn glacier paradise. La funivia più alta d’Europa. Un nuovo ristorante e uno shop, conformi allo standard Minergie P (inaugurazione il 25 dicembre) con un impianto di depurazione proprio. Gli sciatori e gli alpinisti possono pernottare in cinque stanze attrezzate con quattro letti a castello, pregustando l'intensa giornata che li attende. Colazione accanto al ghiacciaio. Prenotazioni a partire dall’inizio del 2009. http://bergbahnen.zermatt.ch/d/fokus/gipfelausbau/
Pernottamenti all’Iglu
 
L’Iglu è stato ampliato: tre igloo in uno. La suite dell’Iglu è attrezzata con vasca idromassaggio, camera da letto e stanza da bagno. Riposo e nottambulismo all'eschimese. www.iglu-dorf.com 

Pernottamenti a Zermatt per anziani 

La casa di cura e di riposo St. Mauritius offre ai villeggianti meno giovani di Zermatt e ai loro familiari pernottamenti a 120 CHF per notte. La durata massima del soggiorno è di cinque settimane consecutive e non può essere superiore alle dieci settimane complessive all’anno. Una camera doppia con balcone e una camera singola. I villeggianti possono avvalersi di tutti i servizi offerti dalla casa di riposo. Al momento, per il mese di gennaio è tutto esaurito. Contatto: 027 – 966 86 46. A proposito: nella cucina del St. Mauritius lavora l'ex cuoco dell'Hotel Monte Rosa, il signor Wiseier. 

Sempre più in alto, sempre più veloci, sempre più avanti? Gli albergatori di Zermatt puntano al massimo del comfort per i loro ospiti. Siamo lieti di presentarvi gli investimenti nel segmento a tre stelle. 

Hotel Holiday
 
L’Hotel Holiday ha completamente rinnovato tutte le sue camere. I mobili sono realizzati in legno di abete rosso in stile alpino, i colori caldi delle tende e delle lenzuola (rosso, arancione, giallo) sono stati mantenuti. In tutte le stanze è vietato fumare e sono disponibili televisori a schermo piatto. http://www.hotelholiday.ch/ 

Hotel Silvana
 
L’Hotel Silvana di Furi, situato a 1.864 metri s.l.m., festeggia i suoi primi 40 anni. Per l’occasione la famiglia Biner ha investito in una nuova reception e una nuova zona bar. Inoltre, è stata realizzata una nuova lounge. L’hotel figura tra i 20 migliori alberghi della categoria a tre stelle della Svizzera. Il ristorante Gitz-Gädi e il centro benessere. http://www.zermatt.ch/silvana/ 

Hotel Bella Vista
 
L’hotel ha ora un nuovo centro benessere, con una superficie di ben 200 m2. Sauna con accesso diretto all’esterno. Bagno turco, doccia rivitalizzante, due vasche idromassaggio, zona di rilassamento e vista sul Monte Cervino. Impianto Kneipp e sala massaggi. In estate, giardino alpino. http://www.reconline.ch/bellavista/ 

Il futuro 

Hotel Phönix
 
L’inaugurazione dell’Hotel Phönix è prevista per l’estate del 2009. Josef Schaller, il committente, gestirà l’albergo con la propria famiglia. Le facciate dell’edificio saranno realizzate in legno e pietra naturale a vista. Categoria 3 stelle. 27 camere doppie per un totale di 54 letti. Privo di barriere architettoniche. Le camere esposte a Sud avranno un bovindo in vetro. www.phoenix.schallergroup.ch/bilder.html 

Premiazione del progetto “Nuovo rifugio Monte Rosa“ 

Il futuro rifugio SAC che sorgerà sul Ghiacciaio del Gorner, un progetto del politecnico ETH di Zurigo, è stato nominato vincitore dell’Holcim Award Bronze Europe 2008, premio che punta a valorizzare i progetti e le visioni di edilizia sostenibile. Il progetto si è così qualificato per il secondo turno. http://www.neuemonterosahuette.ch/400_ergebnisse.php La costruzione dovrebbe essere completata nella seconda metà del 2009. L’edificio, che può ospitare fino a 120 persone, produrrà autonomamente il 90% dell’energia. Una pietra miliare nella storia dell’edilizia in alta montagna. http://www.neuemonterosahuette.ch/ 

Superior Boutique Hotel “Vertical Village” a 5 stelle
 
Avrà 38 suite, sorgerà nei pressi della stazione a valle di Sunnegga paradise e sarà ultimato nel 2012. Inizio dei lavori: 2009. Architetto: Matteo Thun. Management: Giardino Group. Un progetto di Andreas Driske e Mario Fuchs. Il lato trendy del Vallese.

Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch