Lingua: Italiano
Zermatt. No matter what
 

Punta Castore (4223 m.s.m.)

La Punta Castore è uno delle due alte cime chiamate „Gemelli“. Si trova a sud-est della Punta Polluce che da nord-nord-ovest gli assomiglia ma è più piccola. La Punta Castore è situata fra il Breithorn e il Monte Rosa. La vetta rocciosa della Punta Castore è situata leggermente a sud del confine nazionale e quindi si trova in Italia. I gemelli Punta Castore e Punta Polluce sono separati dal Passo di Verra 3'845 m.s.m. 

Provenienza del nome 
Castore ha preso il nome dai due gemelli greci Kastor e Polideukes, entrambi figli di Zeus. Castor è il nome latino. 

Storia / leggenda 
Fra i greci regnava disaccordo circa l’origine di Castore. Per gli uni era ritenuto il figlio di Leda e di suo marito Tindareo. Poiché sono stati concepiti nella stessa notte, essi erano gemelli, comunque Polideuco, quale figlio di Zeus era un semidio, Castore però un mortale. Per gli altri Castore era, come suo fratello, figlio di Zeus. La fine dei fratelli gemelli Castore e Polideuco iniziò con una lite fra Castore e il cugino Ida. Ida abbatté il mortale Castore, quindi Polideuco uccise il fratello di Ida, Linceo. Zeus si introdusse nella lite e annientò Ida con un fulmine. L’immortale Polideuco soffrì così tanto per la morte del fratello da pregare suo padre Zeus di togliergli l’immortalità, per poter raggiungere suo fratello nel regno dei morti. Commosso da tanto amore, Zeus lasciò la scelta a suo figlio: rimanere eternamente giovane e abitare fra gli dei o stare con Castore un giorno nel regno sotterraneo dell’Ade (regno dei morti ) e un giorno nell’Olimpo con gli dei. In questo caso invecchierebbe e infine morirebbe. Senza esitazione alcuna, Polideuco scelse la seconda variante e da allora vagò con suo fratello fra l’Olimpo e l’Ade.




Altezza

4223 m. s. m.

Prima ascensione

23 agosto 1861

Primi scalatori

F.W. Jacomb, William Mathews, Michel Croz


Informazioni per gli escursionisti

Diversi suggerimenti per escursioni con vista sulla montagna

Gletschergartenweg (Riffelberg - Gletschergarten - Furi - Moos - Zermatt)
Aussichtsweg (Gornergrat - Rotenboden)

Offerte di ferrovie di montagna

Prezzi

Informazioni per gitanti

Informazioni sulle diverse vette

Dal Gornergrat si gode della più bella vista sulla Punta Castore
Con la Gornergrat-Bahn Zermatt - Gornergrat - Zermatt

Passeggiate corte e facili o escursioni

Rotenboden - Riffelberg

Informazioni per guide alpine/alpinisti

Località a valle

San Giacomo (1689 m.s.m.)
Gressoney-la-Trinité (1635 m.s.m.)
Zermatt (1620 m.s.m.)

Punto di partenza

Rifugio Guide della Val d'Ayas (3394 m.s.m.)
Capanna Quintino Sella (3585 m.s.m.)
Klein Matterhorn (Piccolo Cervino) (3883 m.s.m.)

Diversi percorsi

La salita avviene di regola dalla Capanna Quintino Sella in Italia attraverso lo Felikjoch e la lunga e stretta cresta sud-orientale (via normale, VS). Quando si viene dalla Svizzera, si parte dal Klein Matterhorn e si percorre il ghiacciaio italiano di Mezzalama e il versante occidentale.

Punti di rifocillamento / capanne alpine

Rifugio Guide della Val d'Ayas (3394m.s.m.)
Capanna Quintino Sella (3585 m.s.m.)
Klein Matterhorn (Piccolo Cervino) (3883 m.s.m.)



Zermatt Tourismus | Tel +41 27 966 81 00 | info@zermatt.ch